Vi consiglio di leggere questo bell’articolo del Dr. Marco Invernizzi, che, in modo semplice ed esaustivo, mette in evidenza l’importanza della pratica yoga all’interno di contesto più ampio come le pubblicazioni cliniche. Sappiamo bene (per chi segue lo yoga nella sua vastità) come nello yoga, oltre la pratica mentale, esista anche una parte fisica da non sottovalutare: l’importante è che nessuna delle due prevalga sull’altra, per non andare a discapito della pratica totale che prevede l’unione tra corpo e mente.