Il temine MINDFULNESS appare sempre più spesso in numerosi articoli, social network e testate di informazione.

Negli ultimi anni numerosi studi clinici hanno evidenziato come chi medita abbia davvero in serbo più carte da poter giocare nel proprio “RUOLO” vita e che questo possa favorire, sotto i molteplici aspetti della vita di ognuno, un miglioramento della stessa.

In questo articolo a mio parere molto interessante, si evidenzia come il meditare (anche con evidenze scientifiche) possa aumentare la capacità di “decision making” o “problem solving” attraverso lo stimolo neurologico sulle aree nel nostro cervello preposte a questo tipo di attività decisionale.

Buona lettura